GiroHotels vi propone un’escursione per amanti della MTB. Il trasferimento sarà effettuato con Van attrezzati fino alla località Balze, frazione del Comune di Verghereto (FC).
Si tratta di una località incantevole, immersa nella natura, alle pendici del monte Fumaiolo (1408 m s.l.m.) il monte più alto dell’Appennino cesenate dove sgorgano le sorgenti del fiume Tevere.  Verghereto si trova al confine tra Romagna, Umbria, Toscana e Marche.

Dalle Balze, attraverso sterrate, sentieri e tratti asfaltati, dirigersi verso il Rifugio Moia (quota 1260 m) seguendo le indicazioni contraddistinte da vernice bianca e rossa (al 6° km c'è una fontana pubblica) e inoltrandosi nel bosco.
50 m dopo il Rifugio Moia, imboccare il 2° sentiero sulla destra.
Dirigersi verso le Sorgenti del Tevere (quota 1250 m), affrontando con cautela discese tecniche impegnative.
Ritrovato l'asfalto dopo le Sorgenti del Tevere, fare attenzione al sentiero che si stacca sulla sinistra, dopo 700 m circa di discesa.
Dal 2° al 3° incrocio in direzione S. Alberico procedere a piedi.
A Sant' Alberico, risalire la cima e ridiscendere verso le Balze.

Varianti
1) Giunti al piccolo piazzale di Faggio Scritto, invece di salire fino al Rifugio Biancaneve si può deviare a destra. In tal modo si giunge immediatamente al Passo del Monte Fumaiolo, da dove si può tornare alle Balze lungo l'asfalto. Quest'ultima variante può essere seguita anche dopo essere discesi dal Rifugio Biancaneve.
2) Dall'Eremo di Sant'Alberico, si può riguadagnare il punto di partenza girando prima a sinistra e poi, giunti sull'asfalto, a destra.
3) Dalla cima (al km 21,4) si può scendere a Balze percorrendo il sentiero a mulattiera verso destra dalle caratteristiche spiccatamente tecniche.



Photo Gallery